Vai al contenuto

La dichiarazione situazione reddituale: il Modello RED

Il modello RED è la dichiarazione situazione reddituale che devono consegnare i pensionati che percepiscono trattamenti che aumentano il reddito. 

Tali prestazioni da dichiarare sono quelle che sostengono il reddito, come quelle assistenziali e previdenziali.

I nostri esperti di Caf e Patronato sono a tua disposizione per la presentazione Modello RED online per i pensionati.

modello red
Il modello RED è la dichiarazione situazione reddituale che devono consegnare i pensionati che percepiscono trattamenti che aumentano il reddito.

Modello RED come funziona

Il modello RED deve essere compilato da pensionati che non hanno presentato il Modello 730 o il Modello Redditi Persone Fisiche, specificando se percepiscono misure sociali che aumentano il proprio reddito.

In questo modo, l’Inps avrà la possibilità di verificare l’assegno pensionistico e decidere se applicare variazioni d’importo allo stesso.

La dichiarazione della situazione reddituale la devono presentare i pensionati che beneficiano di queste prestazioni:

  • assegno al nucleo familiare;
  • assegno sociale;
  • aumenti 100.000 lire dal primo gennaio 1999 e di 18.000 lire dal primo gennaio 2000 per le prestazioni di invalidità civile corrisposte con la normativa della pensione sociale;
  • aumenti di 100.000 lire dal primo gennaio 1999 e di 18.000 lire dal primo gennaio 2000 per le prestazioni di invalidità civile versate con le disposizioni dell’assegno sociale;
  • aumento della pensione sociale;
  • integrazione al minimo;
  • integrazione al minimo dell’assegno di invalidità;
  • maggiorazione sociale;
  • importo aggiuntivo di 154,94 euro;
  • incremento delle maggiorazioni;
  • incumulabilità con i redditi da lavoro autonomo;
  • incumulabilità della pensione ai superstiti con i redditi;
  • incumulabilità dell’assegno ordinario di invalidità con i redditi da lavoro;
  • maggiorazione di 20.000 lire al mese della pensione ovvero dell’assegno di invalidità a favore di invalidi civili, ciechi civili e sordomuti con età inferiore ai 65 anni;
  • maggiorazione sociale per gli assegni sociali;
  • mantenimento dell’integrazione al minimo nell’importo cristallizzato al 30 settembre 1983;
  • pensione sociale;
  • pensione sociale ed assegno sociale corrisposte ai mutilati, invalidi civili ed ai sordomuti ultrasessantacinquenni;
  • prestazioni versate ai minorati civili prima di aver compiuto sessantacinque anni di età;
  • quattordicesima;
  • revisione straordinaria dell’assegno di invalidità;
  • sospensione della pensione di invalidità;
  • trattamenti di famiglia.

Chi riceve queste misure è obbligato a presentare il Modello Red se non ha già provveduto con la dichiarazione dei redditi.

Modello RED a chi si rivolge

Il Modello RED deve essere presentato dai pensionati che rispetto all’anno precedente hanno avuto una variazione dei redditi modificando la propria situazione di reddito.

Le modifiche reddituali intercorse devono riguardare:

  • la modifica del reddito per qualsiasi motivo;
  • reddito a zero se diverso dall’anno precedente per sé e per quelli dei loro familiari;
  • chi ha ricevuto la comunicazione di sollecito dell’Inps per mancata dichiarazione dei propri redditi o di quelli dei familiari correlati alle misure assistenziali o previdenziali percepite;
  • dichiarazioni brevi per decesso, espatrio o rinuncia;
  • componenti della famiglia di un beneficiario delle prestazioni che ha dichiarato la sua situazione reddituale con il Modello 730 o con il Modello Redditi Persone Fisiche.

Riguardo ai familiari del beneficiario della prestazione reddituale da dichiarare, è obbligatorio specificare tutte le situazioni reddituali dei componenti della famiglia che sono legati a tale prestazione.

modello red inps
Il Modello RED deve essere presentato dai pensionati che rispetto all’anno precedente hanno avuto una variazione dei redditi modificando la propria situazione di reddito.

Modello RED scadenza

La dichiarazione del Modello Red deve essere inviata telematicamente all’Inps.

In alternativa, Caf e Patronato ti aiuta nella compilazione e nell’invio della dichiarazione della situazione reddituale. Prenota un appuntamento online per la presentazione del modello RED online, verificare se e quando effettuare la sua compilazione.

La scadenza per la sua presentazione è fissata per il prossimo 31 marzo per le variazioni reddituali cambiate rispetto all’anno precedente.

Chi non provvede alla dichiarazione entro la data di scadenza fissata riceverà la sospensione del trattamento previdenziale per 60 giorni.

Se il Modello RED non verrà presentato entro i successivi 60 giorno dalla scadenza, le prestazioni precedentemente corrisposte dall’Inps saranno sospese definitivamente.

Per saperne di più:

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.
Compila il form