Vai al contenuto

Come richiedere Bonus psicologo e a chi spetta

Il Bonus psicologo è il contributo economico dedicato alle persone che hanno bisogno di sostegno psicologico, sottoponendosi a sedute di psicoterapia.

La misura riguarda persone che soffrono di stati d’ansia, depressione o stress. Queste patologie psicologiche sono aumentate nella nostra società a seguito della pandemia e della situazione economico-sociale attuale.

Il bonus è gestito dall’Inps e rispetto allo scorso anno ha visto l’aumentare dell’importo messo a disposizione di ciascun beneficiario ma con la riduzione dei fondi messi a disposizione della misura,5 milioni di euro per il 2023 e 8 milioni di euro per il 2024 con la conseguente riduzione del numero di persone che ne possono usufruire.

Vediamo insieme come funziona Bonus psicologo, a chi spetta e come ottenerlo.

Bonus psicologo a chi spetta

Il bonus psicologo prevede il pagamento fino a 1.500 euro a persona per le sessioni di psicoterapia presso professionisti iscritti all’Albo degli psicologi.

Bonus psicologo a chi spetta? La misura riguarda tutti coloro che vivono una situazione di stress psicologico senza alcun limite di età ma bisogna essere residenti in Italia.

Il contributo potrà essere richiesto da chi possiede un reddito al di sotto dei 50.000 euro ed il requisito del reddito è importante in quanto l’ammontare del rimborso sarà massimo per chi lo ha più basso fino al minimo per chi arriva alla soglia stabilita.

Inoltre, il reddito è importante in quanto chi lo ha più basso avrà la priorità nella graduatoria dei beneficiari.

bonus psicologo come richiederlo
Il Bonus psicologo è la misura che contribuisce al pagamento delle sedute di psicoterapia.

Bonus psicologo come funziona

Dopo aver fatto la richiesta all’Inps, l’istituto procederà a creare la lista dei beneficiari e comunicherà agli eventi diritto al Bonus psicologo:

  • l’esito positivo della domanda sulla pagina personale dell’Inps o via SMS;
  • il codice univoco che servirà per usufruire delle prestazioni con il valore economico attribuito secondo l’ISEE che si possiede;
  • l’importo usufruito e quello ancora da utilizzare.

Il beneficiario può scegliere uno psicologo della sua Regione per sostenere le sedute psichiatriche di cui ha bisogno, da selezionare sulla piattaforma MyInps e prenotare una o più sessioni psicoterapeutiche che il terapista confermerà.

Lo psicologo sarà rimborsato dall’Inps emettendo fattura e indicando sulla piattaforma Inps l’importo, il codice univoco, la data e e il numero della stessa.

Inps bonus psicologo domanda online

Bonus psicologo dove richiederlo? Il contributo può essere richiesto sul sito web dell’Inps nella sezione dedicata e per il 2023 può essere richiesto dal dal 18 marzo 2024 fino al 31 maggio 2024. 

Come ottenere Bonus psicologo? Sul sito internet dell’Inps bisogna accedere nell’area dedicata tramite SPID,CIE o CNS. La domanda può essere inoltrata anche usufruendo dei servizi di Cafpatronato. Contattaci per effettuare la domanda bonus psicologo online e conoscere importi, limiti di reddito e requisiti per il contributo sul pagamento delle sedute dallo psichiatra.

La domanda dovrà essere corredata dalla Dsu e potrà essere effettuata da giugno 2023.

Dopo che la domanda è stata accettata, bisogna usufruire del Bonus psicologo entro centoottanta giorni dal suo accoglimento in quanto il codice univoco scade trascorso tale periodo.

 

Invia Email