Vai al contenuto

Quali sono le spese scolastiche detraibili nel Modello 730?

Per la presentazione del Modello 730 2024 è possibile indicare le detrazioni spese scolastiche che riguardano l’anno d’imposta 2023.

Queste detrazioni non devono essere confuse con le spese universitarie detraibili ma riguardano gli alunni che frequentano le scuole di grado inferiore.

Infatti, le spese scolastiche detraibili riguardano gli studenti delle scuole materne, elementari, medie e del liceo, senza distinzione tra istituti pubblici e privati, ed il tetto delle spese scaricabile si riferisce ad ogni singolo alunno.

Vediamo insieme come effettuare la detrazione spese scolastiche nel Modello 730 e quanto e cosa si può scaricare nell’anno d’imposta 2023.

Quali spese scolastiche si possono scaricare nel 730?

Le spese scolastiche 730 per l’anno d’imposta 2023 scaricabili sono:

  • le spese per le gite scolastiche;
  • l‘assicurazione della scuola;
  • i corsi di teatro e lingua;
  • il servizio di trasporto scolastico;
  • l’assistenza pasti pre e post scuola;
  • le spese per le mense scolastiche.

Le spese sostenute riguardano sia il contribuente che i familiari a carico dello stesso.

detrazioni spese scolastiche
L’importo annuo delle spese scolastiche detraibili sul Modello 730 è di 800 euro per ogni studente.

Come inserire le spese scolastiche nel 730?

Le 730 spese scolastiche devono essere inserite all’interno del modello con il codice 12 nel rigo E8.

Se le spese scolastiche detraibili riguardano più alunni bisogna riempire i righi da E8 ad E10, aggiungendo accanto oltre al codice 12 l’importo pagato per ciascuno di loro.

La detrazione spese scolastiche elencate precedentemente non si cumulano con quelle dell’ampliamento dell’attività formativa che devono essere inserite nel 730 con il codice 31, corrisposte con pagamenti tracciabili.

Ricordiamo che il termine di presentazione è previsto per il 30 settembre 2024 ed i professionisti di Cafpatronato sono a disposizione ad offrire il servizio di compilazione del Modello 730.

Quanto si detrae per la scuola?

L’importo annuo delle spese scolastiche detraibili sul Modello 730 è di 800 euro per ogni studente.

La detrazione spese scolastiche è pari al 19% e riguarda i contribuenti che posseggono un reddito annuo complessivo che non deve superare i 120.000 euro.

Infatti, in caso di superamento della soglia di reddito sopracitata, l’importo detraibile diminuisce progressivamente  fino ad arrivare a zero quando si raggiungono i 240.000 euro di reddito annuo complessivo.

Bisogna presentare le ricevute di pagamento corrisposte con strumenti di pagamento tracciabili come bancomat, bonifici bancari e postali, carte di credito o carte prepagate.

I consulenti di Caf e Patronato sono a tua disposizione per la compilazione della dichiarazione dei redditi online e per accedere alla detrazione spese scolastiche ed alle altre detrazioni fiscali spettanti con l’analisi della documentazione e della propria situazione reddituale.

Per saperne di più consulta anche:

Vuoi ricevere le novità del settore?
Per maggiori informazioni sul trattamento dati personali ti invitiamo a consultare la nostra Privacy.
Indice Contenuti
Banner calendario scadenze fiscali 2024

Articoli Recenti

Richiedi Assistenza
oppure Fissa un Appuntamento Online

Banner doc Isee
Compila il form